2009

Inizia il corso regionale per UNA NUOVA PROFESSIONALITÀ PER IL PALCOSCENICO e il corso per “NUOVI ATTORI PER ANTICHI REPERTORI”, finanziati dalla Regione Veneto.
Realizzazione della I rassegna cinematografica CINEMA D’ARTE allo Spazio Bixio di Vicenza, in collaborazione con Asolo Art International Film Festival e con il sostegno di Provincia di Vicenza.
Debutta con lo spettacolo GIOCHI D’INFANZIA - LA SOFFITTA DEI GIOCHI DIMENTICATI.
Partecipa alla rassegna TEATROINCONTRI della Provincia di Vicenza
Organizza con il Comune di Torri di Quartesolo (VI) il PICCOLO FESTIVAL DELLA LETTERATURA.
Coordinamento scenico del musical-opera di Teatro delle Emozioni OSCURO E LA STREGA con Giò Di Tonno.
Organizza il festival RUZANTEO presso l’Odeo Cornaro di Padova, rassegna delle arti del Veneto nel Cinquecento, in collaborazione con l’Associazione Ruzante Marisa Milani, il Comune di Padova, la Regione Veneto e la Provincia di Padova.
Debutta all’interno del Festival biblico con lo spettacolo INTERROGATORIO A MARIA E IL CANTO DELLA VITA dai testi di Alda Merini e Giovanni Testori.
Organizza i corsi L’ENERGIA È DI SCENA ed i corsi avanzati EVOLUZIONE SCENICA I e II presso lo Spazio Bixio di Vicenza, presso il Palazzetto dello Sport di Altavilla Vicentina e presso l’Auditorium Fonato di Thiene (VI).
Ottiene il riconoscimento come “impresa di produzione” da parte della Direzione generale per lo Spettacolo dal vivo del Ministero per i beni e le attività culturali.
Debutta con lo commedia in lingua veneta PROCESSO PAR ‘NA BROCA ROTA OVVERO QUANDO IL DIAVOLO GHE METE LA COA tratta dalle opere di H.Von Kleist e Mario Andreis.
Debutta all’interno del Festival di Borgio Verezzi con lo spettacolo AMLETO con la partecipazione di Maximilian Nisi e Maria Letizia Gorga.
Organizza il corso ETNORIZZONTI, laboratorio multiculturale rivolto a cittadini italiani e stranieri organizzato dal Comune di Vicenza col contributo di Regione del Veneto.
Organizza con il Comune di Vicenza – Assessorato alla Cultura e con il patrocinio della Provincia di Vicenza la quarta edizione della rassegna teatrale TEATRO ELEMENTO presso il Teatro Spazio Bixio di Vicenza. La rassegna presenta un fittissimo calendario di appuntamenti (circa quaranta appuntamenti) tra commedie, teatro ragazzi, prosa, teatro contemporaneo, open stage, concerti, musica e danza dal mese di novembre all’aprile dell’anno successivo.
Conclusione del corso per NUOVI ATTORI PER ANTICHI REPERTORI, finanziato dalla Regione Veneto con la rappresentazione dello spettacolo: CODICE EDIPO, tratto dal film CODICE 46.


2008

Organizza il premio IL CASCHETTO D’ALLUMINIO, gara di declamazione futurista.
Debutta con lo spettacolo teatrale per le scuole dell’infanzia e primarie IL MAGICO VIAGGIO DI BASIL, L’ELEFANTINA CURIOSA.
Debutta con lo spettacolo GRANDE SERATA FUTURISTA.
Partecipa alla rassegna TEATROINCONTRI della Provincia di Vicenza.
Debutta con lo spettacolo teatrale per le scuole primarie VOLANO SEMPRE VIA sul tema della comunicazione.
Organizza il festival RUZANTEO presso l’Odeo Cornaro di Padova, rassegna delle arti del Veneto nel Cinquecento, in collaborazione con l’Associazione Ruzante Marisa Milani, il Comune di Padova, la Regione Veneto e la Provincia di Padova.
Organizza presso il Teatro Astra di Vicenza la rassegna ENTRA A TEATRO rivolta alle scuole.
Debutta all’interno del Festival biblico con lo spettacolo IN NOME DELLA MADRE, tratto dal racconto di Erri De Luca.
Organizza i corsi L’ENERGIA È DI SCENA di 1° e 2° livello presso lo Spazio Bixio, presso Auditorium della Scuola da Vinci di Altavilla e presso l’Auditorium Fonato di Thiene (VI).
Debutta con la commedia brillante L’ANATRA ALL’ARANCIA W.D. Home e M.A. Sauvajon.
Debutta all’interno del Festival Cimbro Hoga Zait di Roana (VI) con lo spettacolo LA LEGGENDA DELLA GHERTELINA.
Debutta all’interno del Festival Ruzanteo di Padova con lo spettacolo L’ANIMA DEI 4 LIBRI.
Debutta con la Tango Operita MARIA DE BUENOS AIRES.
Organizza il concorso regionale SULL’ONDA DI ELEONORA DUSE: ATTRICI DIVINAMENTE DONNE, promosso nel 150° anniversario della nascita della celebre artista, con l'appoggio e la collaborazione della Regione del Veneto, del Comune di Vicenza e di Fita Veneto, e con il patrocinio del "Comitato Regionale per le Celebrazioni dei 150 Anni dalla Nascita di Eleonora Duse". Nella giuria di merito finale presenti giornalisti, esperti e operatori teatrali e presieduta dallo scrittore e regista Giancarlo Marinelli.
Organizza con il Comune di Vicenza la terza edizione della rassegna teatrale TEATRO ELEMENTO presso il Teatro Spazio Bixio di Vicenza. La rassegna presenta un fittissimo calendario di appuntamenti (circa quaranta appuntamenti) tra commedie, teatro ragazzi, prosa, teatro contemporaneo, open stage, concerti, musica e danza dal mese di novembre all’aprile dell’anno successivo.


2007

Con il progetto regionale replica IL PORTATORE DI BACI con Roberto Piumini presso l’Università di Padova presso l’Aula Magna.
Debutta con lo spettacolo teatrale per bambini e famiglie PIUMADORO E PIOMBOFINO.
Debutta con il reading LA MORTE DELLA PIZIA con Dely de Majo.
Organizza il festival RUZANTEO presso l’Odeo Cornaro di Padova, rassegna delle arti del Veneto nel Cinquecento, in collaborazione con l’Associazione Ruzante Marisa Milani, il Comune di Padova, la Regione Veneto e la Provincia di Padova.
Organizza i corsi L’ENERGIA È DI SCENA di 1° e 2° livello presso lo Spazio Bixio e presso l’Auditorium Fonato di Thiene (VI).
Partecipa alla rassegna TEATROINCONTRI della Provincia di Vicenza.
Debutta con lo spettacolo in lingua veneta I MAGNASOETE tratto dall’omonimo libro dello scrittore vicentino Virgilio Scapin.
Riparte il PROGETTO TESPI (1°,2° e 3° anno)- Facciamo teatro a scuola, per il Comune di Vicenza.
Organizza con il Comune di Vicenza la seconda edizione della rassegna teatrale TEATRO ELEMENTO presso il Teatro Spazio Bixio di Vicenza.
Organizza i corsi L’ENERGIA È DI SCENA (1°, 2° e 3° livello) presso lo Spazio Bixio di Vicenza e i corsi ACCADEMIA VENETA DELLO SPETTACOLO progetto Artedialetto presso l’Auditorium Fonato di Thiene.
Organizza con il Comune di Vicenza la rassegna ASTRA SIPARIO APERTO presso il Teatro Astra di Vicenza.
Debutta con lo spettacolo teatrale per ragazzi delle scuole secondarie di I grado ODISSEA – VIAGGIO DI UN NAUFRAGO.


2006

Fonda il CAMS Consorzio Arti e Mestieri dello Spettacolo.
Debutta presso il Teatro dell’Orologio di Roma di THE LOOKING GLASS – spettacolo con Philippe Leroy, Testo vincitore del Premio Flaiano 2003.
Debutta con lo spettacolo teatrale per le scuole dell’infanzia e materne PELLE D’ASINO, tratto dall’opera di Charles Perrault.
Organizza il festival RUZANTEO presso l’Odeo Cornaro di Padova, rassegna delle arti del Veneto nel Cinquecento, in collaborazione con l’Associazione Ruzante Marisa Milani, il Comune di Padova, la Regione Veneto e la Provincia di Padova.
Progetto rivolto alle scuole dell’infanzia comunali del laboratorio IL MAGO DELLE PAROLE.
Inaugurazione ufficiale dello SPAZIO BIXIO con performance e prima serata OPEN SPACE dove 18 gruppi di artisti del territorio si alternano sul palcoscenico.
Conclusione primo triennio del Progetto TESPI con una settimana di rassegna di 11 scuole presso lo Spazio Bixio.
Partecipa alla rassegna TEATROINCONTRI della Provincia di Vicenza
Organizza presso il Conservatorio di Vicenza il MASTER DI ORGANIZZAZIONE PER LO SPETTACOLO.
Organizza i corsi L’ENERGIA È DI SCENA di 1° e 2° livello presso lo Spazio Bixio e presso l’Auditorium Fonato di Thiene (VI)
Organizza con il sostegno di Regione Veneto il progetto IL CAMMINO DELLA FIABA con due appuntamenti: un concerto con il M° Marco Tezza su musiche di Schumann e un reading musicale IL PORTATORE DI BACI di R. Piumini con musiche di M. Mollica, il coro della scuola media Calderari e l’orchestra di Santo Stefano diretta dal M° Pierangelo Valtinoni presso il Conservatorio di musica di Vicenza.
Organizza L’EMOZIONE IN VIAGGIO con appuntamenti di musica, pittura e poesia presso lo Spazio Bixio.
Partecipa a SALTÈ BALÈ PUTELE della Provincia di Vicenza con due serate di lettura e musica, una su I MAGNASOETE di Virgilio Scapin e l’altra con VERSI DI VINI.
Debutta con lo spettacolo comico con le maschere della Commedia dell’Arte ARLECCHIN TARTUFFO.
Come CAMS vince il bando per Altavilla Estate 2006 e a luglio inizia il festival presso il parco di Villa Morosini.
Organizza con il Comune di Vicenza la prima edizione della rassegna teatrale “TEATRO ELEMENTO” presso il Teatro Spazio Bixio di Vicenza.


2005

Organizza VICENZA INCONTRA GLI ARTISTI - quattro appuntamenti all’interno della stagione Comunale di prosa, presso la Libreria Galla.
Debutta a Roma presso il Teatro dell’Orologio la nuova produzione “RIFIUTI UMANI” con Armando De Ceccon.
Debutta con la commedia musicale TRE CIVETTE SUL COMO’ dal testo di Murray Schisgal e con lo spettacolo teatrale per le scuole dell’infanzia ed elementari I COLORI DEL SUONO OVVERO GIUSTINO E LE CAMPANE.
Organizza la seconda edizione del festival RUZANTEO presso l’Odeo Cornaro di Padova, rassegna delle arti del Veneto nel Cinquecento, in collaborazione con l’Associazione Ruzante Marisa Milani, il Comune di Padova, la Regione Veneto e la Provincia di Padova.
Partecipa alla rassegna TEATROINCONTRI della Provincia di Vicenza.
Debutta Theama Danza con L’ELOGIO DELLA CIOCCOLATA all’interno del Ruzanteo – Festival Ruzanteo presso l’Odeo Cornaro di Padova.
Corso di aggiornamento per insegnanti per l’Istituto Comprensivo di Creazzo.
Riparte il PROGETTO TESPI (1°,2° e 3° anno)- FACCIAMO TEATRO A SCUOLA, per il Comune di Vicenza.
Debutta al Comunale di Thiene di ACCADDE UNA VOLTE TRA THIENE E ROVERETO- spettacolo storico all’interno delle celebrazioni per il Centenario della costruzione del Teatro Comunale di Thiene.
Organizza i corsi L’ENERGIA È DI SCENA (1°, 2° e 3° livello) a Vicenza, a Verona e presso l’Auditorium Fonato di Thiene (VI).


2004

Organizza la commemorazione del musicista leoniceno “GIUSEPPE BECCE” a Lonigo (VI) in collaborazione con la Provincia di Vicenza e il Comune di Lonigo.
Organizza sempre in collaborazione con L’atelier LA VOCE per il Progetto Ospiti, il secondo workshop con MARCO GUERZONI.
Organizza la prima edizione del festival RUZANTEO presso l’Odeo Cornaro di Padova, rassegna delle arti del Veneto nel Cinquecento, in collaborazione con l’Associazione Ruzante Marisa Milani, il Comune di Padova, la Regione Veneto e la Provincia di Padova.
Debutta con lo spettacolo sulla memoria RIFLESSI che approda a Roma e a Parigi.
Organizza la rassegna di cinema LAMPI SUI MARX in collaborazione con il Comune di Vicenza.
Organizza per il Comune di Vicenza - attività culturali LA STAGIONE DI PROSA 2004/2005 presso il Teatro Astra di Vicenza.
Organizza i corsi di formazione teatrale per adulti L’ENERGIA E’ DI SCENA a Vicenza e Verona.


2003

Inizia la collaborazione con la Cooperativa Mano Amica di Schio (Vi) per il LABORATORIO DI ARTE TERAPIA per la riabilitazione ed il recupero di pazienti psichiatrici.
Organizza nell’ambito delle manifestazione palladiane la giornata per le scuole “CONSEGNA DEGLI SCUDI” presso il Teatro Olimpico di Vicenza.
Debutta con lo spettacolo teatrale per le scuole medie e superiori IL SOGNO DI PIETRA, tratto da “Il giuoco del palazzo” del palladianista Howard Burns, con la semplificazione drammaturgica di Luigi Lunari e Piergiorgio Piccoli; debutta inoltre con lo spettacolo PALLADIO SEGRETO di Piergiorgio Piccoli e Aristide Genovese.
Organizza la rassegna di teatro ALLA FINE DEL GIOCO presso la Basilica Palladiana di Vicenza.
Organizza i corsi di formazione teatrale per adulti L’ENERGIA E’ DI SCENA a Vicenza.
Organizza la rassegna di teatro scolastico “SCUOLE IN BASILICA” presso la Basilica Palladiana di Vicenza.
Organizza una rassegna estiva di teatro, musica e cinema “ESTATEFEST- EVENTI EFFIMERI” presso la Basilica Palladiana di Vicenza.
Inizia Progetto OSPITI in collaborazione con il Comune di Vicenza, Assessorato per i Giovani e l’ Istruzione e L’Atelier vocale LA VOCE, con la conferenza- spettacolo A PIU’ VOCI, incontro con la scrittrice Adriana Cavarero.
Organizza per il Progetto Ospiti la conferenza spettacolo e il primo workshop con MARCO GUERZONI, di Notre-Dame de Paris.


2002

Organizza la conferenza spettacolo “L’incontro con lo scrittore VITALIANO TREVISAN" presso i Chiostri di Santa Corona di Vicenza.
Organizza la rassegna di teatro e cinema “LA SETTIMANA DEL FANTASTICO” presso l’ex Cinema Arlecchino di Vicenza.
Organizza i corsi di formazione teatrale per adulti L’ENERGIA E’ DI SCENA a Vicenza.
Organizza la rassegna teatrale-laboratoriale “PERCORSI FORMATIVI” presso Villa Lattes a Vicenza
Organizza all’interno del Festival cinematografico “VIDEOPOLIS” la giornata per le scuola con il produttore Muller


Tanto par pèrdarse via

Serata comica dedicata alla tradizione popolare veneta, con musica dal vivo e divertentissimi brani scelti fra poesie e monologhi, tutti all’insegna del divertimento e della valorizzazione delle usanze e dei personaggi tipici della nostra regione, con una particolare sezione dedicata alle ricette venete.

Brani dialettali di PierGiuseppe Cevese, Adriano De Zotti, Dino Durante, Giorgio Lanza, Walter Basso, Adolfo Giuriato, Virgilio Scapin, Angelo Berlese, Leone Fabbris e altri.

Il repertorio è integrato con letture comiche di Ettore Petrolini, Stefano Benni,  Riccardo Cassini, Achille Campanile ed altri autori celebri e altre letture e brani satirici moderni a cura di Theama Teatro.

Tanto par pèrdarse via

TITOLO

Autori vari

AUTORI

Reading comico con accompagnamento musicale dal vivo

GENERE

Piergiorgio Piccoli, Aristide Genovese, Daniele Berardi

Alle tastiere: Roberto Jonata

CAST

Piergiorgio Piccoli e Aristide Genovese

REGIA


Non ho peccato abbastanza

“Ogni corpo è un essere vivente. Ogni poesia è femmina”. (Hamda Khamis).

Una lettura scenica divisa in quattro parti. La prima sarà dedicata alla cultura occidentale, in cui verranno letti brani e poesie di rinomate poetesse europee e statunitensi. La seconda dedicata al teatro, con la messa in scena di alcuni brani da “Ti amo Maria” di Giuseppe Manfridi, in cui le energie emotive rimaste compresse all’interno di una coppia, nel momento in cui emerge la possibilità di un distacco definitivo e di una perdita di possesso dell’uomo sulla donna, sono pronte ad esplodere e a manifestarsi con violenza. Una storia d’amore che si fa scontro, conflitto e persecuzione, in cui nel circolo vizioso di vittima e carnefice emerge, con anni di anticipo, la tematica attuale dello stalker che non sa accettare l’indipendenza della persona amata e perduta. La terza parte è invece cultura dedicata alla voce delle nuove poetesse provenienti dal Medio Oriente. Queste donne, costrette a subire censure e discriminazioni in nome di precetti antiquati, fanno sì che la loro resistenza esista e lotti dall’interno. Nei loro versi entrano temi di attualità, come la guerra, o eterni, come le violenze subite, le inquietudini esistenziali, il sentimento, l’amore che assurge al ruolo di una divinità, il corpo. Dal Marocco all’Iraq, dalla Siria allo Yemen, queste donna innalzano, ciascuna a proprio modo, un inno alla vita e alla passione, un canto che diventa un sensuale gioco di sensazioni e di vitale opposizione ai soprusi. La quarta ed ultima parte, oltre ad alcune prose di Piergiorgio Piccoli, narra una storia di cronaca al femminile, dolce, piena di speranza e ricca di umana sincerità.

Non ho peccato abbastanza

TITOLO

Reading letterario

GENERE

Anna Zago, Anna Farinello, Daniela Padovan, Mara Santacatterina, Piergiorgio Piccoli e Aristide Genovese

CAST

Giuseppe dal Bianco

MUSICHE ETNICHE DAL VIVO

Piergiorgio Piccoli e Aristide Genovese

REGIA